“Ed è con speranza ed emozione che noi varcammo la soglia di Montecitorio”

  di Pina Nuzzo Ho incontrato Nadia Spano per la prima volta circa quattro anni fa (1), in occasione di una visita organizzata da Patrizia Gabrielli, docente di Storia contemporanea all’Università di Siena, nella Sede nazionale dell’Udi, dove è anche conservato l’Archivio centrale. Era venuta a Roma con i suoi studenti per far loro una vera…

l’amicizia tra donne

Pina Nuzzo, da una lettera alle donne del Centro delle Donne di Lecce, 1998 …Ho desiderato che mia madre avesse autorità su di me. Questo avrebbe voluto dire che aveva parola nella sua come nella mia vita, ma così non è stato. Mia madre – come altre madri strette nella morsa del patriarcato – ha…

la Staffetta, un atto creativo e vitale

…la Staffetta è stato atto creativo e vitale che ha tessuto una nuova trama di relazioni  per  contrastare la devastazione e la distruzione che la violenza contro le donne produce… Dopo un lavoro durato mesi, ho concluso la pubblicazione della Staffetta di donne contro la violenza sulle donne, partita da Niscemi il 25 novembre 2008 e conclusa a…