Siena

 

Siena staffetta

 

Dall’8 all’11 luglio, l’anfora, proveniente da Grosseto, ha fatto tappa a Siena ed è stata al centro di tutte le iniziative realizzate dal Comitato di Coordinamento composto dalle Associazioni, Centri, Coordinamenti e Gruppi di donne, nonché Centri e Comitati per le Pari Opportunità di Siena e Provincia.

Staffetta in nome della Pia”, questo il titolo della settimana durante la quale sono stati realizzati dibattiti, incontri, spettacoli tra i quali quello organizzato dall’Archivio UDI e il Laboratorio delle donne “Una,nessuna…centomila” a chiusura della settimana.

Lo spettacolo:

“Ah, sei tornato…”
Quante volte ritornerà l’uomo allo spazio della donna prima che le cose cambino?
Una storia di violenza rivisitata,
danza: Bonnie Eldred
violino:Elena Ambrosi
a seguire.

“Padri e figlie”
Atto unico di Donatella Contini
Matilde Manzoni/Gertrude, la monaca di Monza: Paola Lambardi
Anima/Bambina vestita di bianco: Bonnie Eldred
Musiche originali di Cesare Bindi
Regia di Paola Lombardi

Questo è uno studio su alcuni elementi della violenza contro le donne. Nella violenza domestica, nelle persecuzioni, nella prostituzione, la donna può conoscere bene l’uomo che abusa di lei, può dipendere da lui economicamente, può avere troppa paura di andarsene, e gli episodi possono continuare e peggiorare nel tempo. Spesso la voce della donna che chiama aiuto non viene sentita.
Cosa può fare una donna per proteggersi e per riconquistare il suo spazio personale e vitale?

A conclusione dello spettacolo, l’Anfora parte per Montepulciano

INFO ArchivioUdiSiena

Questa presentazione richiede JavaScript.