percorso e programma della Regione 

 

24 APRILE – 29 MAGGIO 2009

SABATO 25 APRILE  La staffetta arriva a Bologna

Ore 9,30 – Stazione ferroviaria di Bologna, accoglienza della Staffetta con UDI – CGIL – CISL – UIL. Simona Lembi, Assessora Provincia di Bologna

Ore 10,00 – Piazza Medaglie d’Oro, Letture a cura della “Tavola delle donne sulla violenza e sicurezza in città”

Ore 10,30 – Piazza Medaglie d’Oro BICICLETTATA IN ROSA organizzata da UDI/SPI/FNP/UILP. (il percorso sarà seguito dalla Polizia Municipale) Sosta in Via del Pratello “Omaggio ai caduti” con Coro R’Esistenza e rappresentanti Quartiere e ANPI. Arrivo a Villa Spada “Per non dimenticare degli stupri in città”: letture della Tavola delle donne ed omaggio al Monumento delle partigiane con Olga Prati dell’ANPI

Ore 15,30 – Piazza Maggiore, “GAZEBO ROSA” Musica e spettacoli interattivi. Incontro con il Sindaco Sergio Cofferati

DOMENICA 26 APRILE  Ore 16,00 – Piazza Filopanti – Budrio. La Consulta delle donne insieme a Katia Graziosi e Avv. Marta Tricarico accoglie la Staffetta e consegna premio all’UDI Nazionale. Musica di “Concerto ad emissione zero”

LUNEDI 27 APRILE  Ore 15,00 Quartiere San Donato. Accoglienza Staffetta, Mostra Re/Sister “Donne in Movimento”  Con UDI, Tavola donne e ANPI

Ore 17,00  Palazzo D’Accursio – Sala D’Ercole “Conversazione sulla sicurezza al femminile” con Maria Grazia Negrini – Tavola delle donne, Katia Graziosi -Udi Bologna,  Paola Bosi – Comune di Bologna, Avv. Marta Tricarico – Udi Bologna, Simonetta Botti – Psicologa,  una rappresentante della Questura di Bologna, Claudia Parmeggiani  – esercente attività in Via del Pratello, un rappresentante dei taxisti

Ore 18,30  CISL – Via Milazzo, 16 – Salone Bondioli. “Immagini in note contro la violenza” . Mostra fotografica di Mario Rebeschini organizzata da CGIL, CISL e UIL.Concerto di Sophia Karim Lawani Bandi

Ore 19,30  Borgo Panigale – Sala Polivante, il gruppo UDI accoglie la Staffetta

MARTEDI’ 28 APRILE ore 9.30 Palazzo Malvezzi , La Giunta Provinciale incontra le Portastaffette UDI, Katia Graziosi e Avv. Marta Tricarico

ore 17,00 Palazzo D’Accursio – Sala D’Ercole “Voci di donne” conversazioni con l’autrice Alba Piolanti. Letture a cura di Alessandra Carloni

ore 20,30 – San Lazzaro – Medicateca , Film “Ti do i miei occhi”. Storie di violenza domestica, regia di I.Bollain

MERCOLEDI’ 29 APRILE ore 9,30 Sede UDI – Via Castiglione, 26. “Testimoni di NON violenza” Inizia la Staffetta degli studenti delle scuole Aldrovandi Rubbiani, Luxemburg e Righi contro la violenza sulle donne. Tavola rotonda con: B.Draghetti – Presidente Provincia; K. Graziosi e M. Tricarico – UDI; A. D’Ambra – mediatrice familiare; A. Raspadori – CGIL; O. Ruccolo – CISL; S. Gamberini – UIL; S. Bianconi e S. Bellassai – Casa delle donne per non subire violenza. Coordina A. Tucci

ore 15.30 Villanova di Castenaso – Sede Coop Adriatica “La Staffetta contro la violenza sulle donne incontra il mondo del lavoro” Assemblea CGIL, CISL, UIL e UDI con Rappresentanze Sindacali Unitarie e dipendenti della Sede Coop

ore 18,00  S.Lazzaro – Mediateca Incontro UDI con Associazione “Donne per”  letture/teatro/musica

ore 18,15  Sasso Marconi – Biblioteca comunale

Accoglienza della Staffetta con le Portastaffette UDI, Katia Graziosi ed Avv. Marta Tricarico, ed inaugurazione di “Scaffale donna – arte e agire politico”

GIOVEDI 30 APRILE ore 12,00 – Ozzano. Accoglienza della Staffetta con le Portastaffette UDI, Katia Graziosi ed Avv. Marta Tricarico

ore 15,30  Consegna dell’anfora, simbolo e testimone della Staffetta, alle donne dell’UDI di Imola

VENERDI’ 1 MAGGIO La staffetta arriva a Imola

SABATO 2 MAGGIO  Ore 14.00 biciclettata nella città con tappa a Trama di Terre e CGIL; mostra Donne e lavoro – arrivo in Piazza Gramsci – performance  con lettura di testi e musiche

DOMENICA 3 MAGGIO Consegna dell’anfora, simbolo e testimone della Staffetta, alle donne dell’UDI di Forlì

LUNEDI 4 MAGGIO   Consegna dell’anfora, simbolo e testimone della Staffetta, alle donne dell’UDI di Cesena

MARTEDI’ 5 MAGGIO La Staffetta arriva a Cesena

MERCOLEDI 6 MAGGIO Ore 16.00  Consegna dell’anfora, simbolo e testimone della Staffetta, alle donne dell’UDI di Gatteo a Mare. Ad aspettarla, oltre alle donne, i rappresentanti degli enti che hanno assicurato il loro patrocinio: l’Unione dei Comuni del Rubicone e i comuni di Gatteo, Savignano e San Mauro Pascoli. La manifestazione continuerà ai Giardini Don Guanella dove verrà allestita una mostra con storie di donne e sul palco si alterneranno letture (a cura di Baldassari Giulia) e musica (con il gruppo Funky’s Monkey) La manifestazione si concluderà con un incontro pubblico dal titolo “La violenza nelle immagini” alle ore 20,30 presso l’ex oratorio di San Rocco a Gatteo con la partecipazione di Anna Salfi, rappresentante della Cgil regionale per le politiche di genere.

GIOVEDI 7 MAGGIO Consegna dell’anfora, simbolo e testimone della Staffetta, alle donne dell’UDI di Rimini

VENERDI 8  MAGGIO La staffetta arriva a Rimini

SABATO 9 MAGGIO La staffetta arriva a Ravenna

ore 09,45  – arrivo dell’Anfora alla Stazione  e consegna ad Alessandra Bagnara, Presidente Linea Rosa (Ravenna) – della  Rete nazionale dei Centri Antiviolenza e da Lea Bendandi, staffetta partigiana “Captiva” performance di danza di Barbara Zanoni

ore 10,30  partenza del corteo di donne contro la violenza

ore 10,45    Piazza del Popolo letture e testimonianza  musiche dal vivo eseguite dal Trio composto da Cecilia, Maria Chiara,Veronica dell’Istituto Verdi di Ravenna

ore 11,30    sosta in Via Barbiani Via Cavour letture e testimonianze

ore 12,00 –  Piazzetta Ragazzini davanti all’Orto Botanico (vicino a Piazza  Kennedy)  inaugurazione della scultura dedicata alla donne vittime della violenza maschile. Intervengono Fabrizio Matteucci, Sindaco di Ravenna, Giovanna  Piaia e Nadia Simoni Assessore alle Pari Opportunità del Comune e della Provincia di  Ravenna, Pina Nuzzo Responsabile Nazionale dell’Udi. Musiche dal vivo eseguite dal Quartetto Nannerl composto da Valeria, Beatrice,  Federica,Veronica. I testi sono letti da Sandra, Giusi, Barbara

DOMENICA 10 MAGGIO ore 10,00     Piazzetta Ragazzini partenza in bicicletta per Porto Fuori

ore 11,00  Porto Fuori, Parco 8 Marzo, letture di Licia, Chiara e Sandra  musiche di Eleonora Boschetti canti popolari di Hangu Georgeta in collaborazione con le Associazioni Asja Lacis e Rumeno Moldava. In caso di maltempo l’iniziativa si svolgerà nella Sala adiacente Kojak

LUNEDI 11 MAGGIO ore 11,00   Aula Magna dell’Istituto Tecnico per Geometri “C.Morigia” di Ravenna. Incontro con le studentesse e gli studenti, presentazione dei video  (Raccontami una storia, rinarrazioni sul tema della violenza e Il silenzio delle      donne, la voce delle donne, indagine sulla violenza di genere cancellare)  realizzati dalle classi  5’AP e 5’ BP del Liceo Classico Dante Alighieri (di Ravenna) e da studenti dell’Itis di Ravenna. Sarà presente la campionessa olimpionica Sefi Idem

MARTEDI 12 MAGGIO  La staffetta dell’UDI arriva a Faenza

Ore 17.30  Arrivo e accoglienza dell’Anfora in Piazza del Popolo e di seguito conferenza stampa presso la Sala delle Bandiere del Palazzo Comunale

Ore 18.00  buffet (da valutare se all’interno della sala delle bandiere o all’esterno, in piazza Nenni)

Ore – 18.30 Spostandosi in piazza Nenni: presentazione della serata, con interventi delle associazioni e gruppi faentini che hanno aderito alla Staffetta.

Ore 19.00 Esibizione musicale del gruppo Kalicante

Ore – 20.00 Intervento con musiche e poesie a cura della Fundaciòn Gentes de Yilania . Durante la serata sono inoltre previste letture di brani tratti da alcune opere vincitrici delle passate edizioni del concorso letterario di scrittura femminile “Ma Adesso Io”, a cura dell’attrice Tiziana Assirelli.  Inoltre venerdì 8  maggio inaugurerà una mostra  di opere d’arte realizzate da artiste faentine presso la Sala delle Bandiere del Palazzo Comunale, in cui il 12 maggio, oltre che essere sede della conferenza stampa, verrà esposta l’Anfora.

MERCOLEDI’ 13  MAGGIO  La staffetta  arriva a Lugo e Alfonsine

INIZIATIVE A FERRARA ASPETTANDO LA STAFFETTA Sabato 9 maggio tutto il giorno Palazzo Bonacossi – Festival delle Donne nel mondo organizzato dalle Cittadine del mondo: si parlerà anche dell’arrivo della Staffetta

Lunedì 11 maggio ore 11.30 Conferenza stampa di presentazione del programma

Martedì 12 maggio ore 16.00 Facoltà di Giurisprudenza: Incontro sulla violenza Organizzato dalla Facoltà di Giurisprudenza e gruppo Donne di Officina.

Giovedì 14 maggio ore 16.00 incontro con il Presidente del Tribunale ed il Presidente dell’Ordine degli Avvocati.

Dalle ore 18.00 Iniziativa aperta a tutte le donne nel cortile e nella sede della Casa delle donne, organizzata da UDI, Centro Donna Giustizia, Centro Documentazione Donna, donne di Pachamama, Cittadine del mondo Si pensa di articolare l’iniziativa in: Maratona di letture, esposizione di libri e documenti sulla violenza posseduti dal CDD e Biblioteca UDI, proiezione del video “Neanche con un fiore”, festa con cibi multietnici e musica.

Venerdì 13 Maggio – in mattinata Premiazione del concorso letterario “La donna: una risorsa infinita, una sfida infinita” rivolto alle scuole superiori, in una sala pubblica (Consiglio comunale) A seguire incontro con istituzioni ferraresi (Sindaco e Giunta del Comune, Presidente e Giunta della Provincia).

GIOVEDI’ 14  MAGGIO Ore 10.00 – Le donne dell’UDI dei Circoli di Argenta accoglieranno il passaggio dell’Anfora, consegnata dalle donne di Alfonsine  a S. Biagio, luogo di confine tra le due Province (Ravenna – Ferrara).

L’Anfora sarà portata poi a Ferrara

VENERDI’ 15  MAGGIO  Pomeriggio L’anfora sarà ricevuta da una delegazione di operaie nella sede della CGIL (piazza Verdi) Poi Piazza Savonarola (adiacente al Castello) Esposizione delle sagome della mostra “Guarda in faccia la violenza”, organizzata da Arcilesbica.

Alle ore 17.00 Performance delle donne del Teatro Nucleo con la collaborazione di Donne del Centro Amiche e amici della Nonviolenza.

SABATO 16  MAGGIO  ore 9.30 Ritrovo e camminata cittadina in collaborazione con Donna UISP per incontrare gli studenti e docenti di diversi Istituti.Si pensa di concludere, dopo il ristoro, con un momento di letture (alcuni biglietti inseriti nell’anfora o stralci dalla cronaca ferrarese sulle violenze di genere) e brani di musica. Nel pomeriggio la Staffetta si trasferisce a Comacchio.

INIZIATIVE A COMACCHIO ASPETTANDO LA STAFFETTA  SABATO 16 Maggio alle ore 17,00 “Aspettando la staffetta”  nella Sala consiliare in Piazza V.Folegatti incontro/dibattito sul tema della violenza.

DOMENICA 17  MAGGIO  ORE 10,00  ARRIVO STAFFETTA  nella piazzetta dei Trepponti. L’Anfora e il suo seguito si imbarcheranno ai piedi del Trepponti e, seguita dalle altre barche percorreranno il canale principale per circa 30/40 minuti e poi ridiscendere in piazzetta Trepponti dove avverrà la consegna ufficiale dell’anfora alle due porta staffetta di Comacchio. Cerimonia di consegna con la presenza della Sindaca.Seguirà lo spettacolo di lettura e musica alle ore 13,00 circa a conclusione verrà distribuito a tutti pesce fritto di valle, pane e vino.

LUNEDI’ 18 MAGGIO La staffetta  arriva a Modena

ore 11.00 Stazione ferroviaria, Modena Arrivo staffetta e consegna anfora da parte di due donne ferraresi a due donne modenesi Cerimonia di accoglienza alla presenza di: Giorgio Pighi, sindaco di Modena , Simona Arletti, Adriana Querzè, Francesca Maletti, assessore Comune di Modena , Palma Costi, Silvia Facchini, assessore Provincia di Modena, Isa Ferraguti e Mirella Guicciardi, consigliere di parità Provincia Modena , Francesca Ferrari, presidente commissione pari opportunità Provincia di Modena e componenti commissione, Ingrid Caporioni, presidente Circoscrizione 1 Modena, Donne dell’Udi di Modena e donne delle associazioni e dei gruppi femminili modenesi – Coro Gospel New Life Deliverance Ministry di Modena

ore 11.30 Facoltà di Economia Marco Biagi, Università di Modena e Reggio Emilia Sosta anfora* nel porticato interno. Breve presentazione iniziativa. Punto Biblioteca – Coro Gospel New Life Deliverance Ministry di Modena

ore 13.00  Municipio, Modena

Sosta anfora* e incontro con il Sindaco Giorgio Pighi e le Assessore del Comune di Modena Simona Arletti, Adriana Querzè, Francesca  Maletti  –  Coro Gospel New Life Deliverance Ministry di Modena

Ore 13.30  Palazzo della Provincia, Modena Cortile interno. Sosta anfora* e incontro con il Presidente della Provincia Emilio Sabattini e le Assessore della provincia di Modena Palma Costi e Silvia Facchini – Coro Gospel New Life Deliverance Ministry di Modena

ore 17.30 Partenza anfora da Modena per Carpi

L’anfora sosterà a Carpi il 18 pomeriggio, 19 e 20 maggio 2009

LUNEDI’ 18 MAGGIO ore 18.00 – Stazione ferroviaria, Carpi Arrivo staffetta e consegna anfora da parte di due donne modenesi a due donne di Carpi. Saluto di accoglienza alla presenza delle autorità cittadine L’anfora verrà portata in corteo da due portastaffetta fino a Palazzo Pio

ore 18,30 Palazzo Pio, Carpi. Cortile d’Onore (in caso di maltempo Sala A. Loria). Saluti dell’Udi di Carpi. Presentazione della mostra Testimoni silenziose e della campagna internazionale contro gli omicidi di donne nell’ambito della violenza domestica. Lettura del testo di Adrienne Rich, scrittrice e poeta femminista a cura di Claudia Bulgarelli. Intermezzi musicali a cura del quartetto di flauti formato da: Anna Boschi, Valentina Marrocolo,  Roberta Ramponi, Clementina Savin, dell’Istituto Superiore di Studi Musicali “O.Vecchi A.Tonelli” di Modena

Ore 21 Palazzo Pio, Carpi, Sala A.Loria , Presentazione del film L’albero di Antonia della regista Marleen Gorris a cura di Antonia Mascioli, Ingresso libero

MARTEDI’ 19 MAGGIO Dalle ore 10 alle ore 20 Palazzo Pio, Carpi, Cortile d’Onore , Apertura della mostra Testimoni silenziose, campagna internazionale contro gli omicidi di donne nell’ambito della violenza domestica

Ore 18 – Palazzo Pio, Carpi. Sala A.Loria, Incontro con le scuole, presentazione risultati questionario e proiezione video a cura di Patrizia Galantini

MERCOLEDI’ 20 MAGGIO  Dalle ore 10 alle ore 20 Palazzo Pio, Carpi, Cortile d’Onore , Apertura della mostra Testimoni silenziose, campagna internazionale contro gli omicidi di donne nell’ambito della violenza domestica

Ore 21 Palazzo Pio, Carpi, Cortile d’Onore (in caso di maltempo Sala A. Loria) Lontano dagli occhi di Elena Bellei con Oksana Casolari, Fabrizio Dal Borgo, chitarrista e Patrizia Ferrarini, percussionista (Teatro dei Venti)Spettacolo nato in collaborazione con l’associazione Casa delle donne contro la violenza di Modena. Ingresso libero

GIOVEDI’ 21 MAGGIO Ritorno a Modena della Staffetta e riconsegna dell’anfora da parte di due donne di Carpi a due donne di Modena. ore 9.00 /10.30 Istituto scolastico superiore Sigonio, Modena . Sosta anfora*. Presentazione iniziativa a cura di Udi di Modena . Intervento a cura del Centro Documentazione Donna. Proiezione DVD Udi Modena Staffetta

ore 11,00 /13,30 Istituto scolastico superiore Selmi, Modena . Sosta anfora*. Presentazione iniziativa a cura di Udi Modena. Interventi  a cura delle associazioni Casa delle donne contro la Violenza  e  Donne nel Mondo. Proiezione DVD Udi Modena Staffetta

ore 15.00/16.45 Agriturismo Agazzotti, Montale (Modena) Tè all’agriturismo con Donne in campo, associazione della Cia (Confederazione Italiana Agricoltori) per la valorizzazione dell’imprenditorialità femminile e della condizione della donna in agricoltura . Sosta anfora e presentazione iniziativa

ore 17.30 Camera di Commercio di Modena. Incontro con le imprenditrici . Presentazione staffetta a cura di Udi Modena. Saranno presenti:Catia Allegretti, presidente comitato per la promozione dell’imprenditoria femminile di Modena, Mirella Guicciardi, consigliera di parità della Provincia di Modena

VENERDI’ 22 MAGGIO ore 9.00-13.00 Facoltà Lettere e Filosofia, Università Modena e Reggio Emilia Consegna anfora a due studentesse e sosta* nel cortile della facoltà. Aula magna. Incontro Le radici culturali della violenza. Saluto del preside Claudio Baraldi. Introduce Elisa Rossi.

Interventi:

La staffetta di donne contro la violenza sulle donne, Laura Piretti, Udi Modena;

Le radici antropologiche della violenza sulle donne, Gioia Di Cristofaro Longo, antropologa Università La Sapienza di Roma;

La violenza simbolica e la costruzione della vittima, Alessandra Gribaldo, Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia;

Razzismo e violenza maschile sulle donne, Valeria Ribeiro Corossacs, Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia;

La violenza domestica: questioni di genere e gestione del conflitto, Elisa Rossi, Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia.

Dibattito e conclusioni

ore 15.00/16.45 Cgil Modena. Coordinamenti donne Cgil, Uil e Spi Cgil; donne della Lega delle Cooperative

Isa Ferraguti, consigliera di parità della Provincia di Modena. Sosta anfora e presentazione iniziativa

ore 17.30 Cna Modena. Sosta anfora* nel piazzale e presentazione dell’iniziativa

SABATO 23 MAGGIO ore 11/12,30 Istituto d’Arte Venturi, Modena . Sosta anfora* nel cortile interno Presentazione Staffetta con Pina Nuzzo, delegata nazionale Udi Interventi delle associazioni Gruppo Donne e Giustizia e Differenza Maternità Proiezione DVD Udi Modena Staffetta

ore 15.30 Piazza Grande, Piazza Matteotti, Piazza Mazzini, Largo Porta Bologna, Piazza XX Settembre. Concerto in ogni piazza con:Coro gospel New Life Deliverance Ministry di Modena, Gruppo Triace Nuova (Salento), Gruppo Mama Quila Project (Modena), Pivare emiliane (Jessica e Chiara) Coro donne migranti Les Chemin des Femmes (Modena)

Dalle ore 16.30 alle ore 20 Piazza Grande, Modena, Sosta anfora*, Presentazione iniziativa con Pina Nuzzo, delegata nazionale Udi. Parole e musica, concerto con tutti i gruppi musicali

DOMENICA 24 MAGGIO ore 10.56 Stazione ferroviaria, Modena Partenza anfora Modena per Reggio Emilia

DOMENICA 24 MAGGIO La staffetta  arriva a Reggio Emilia

Happening all’arrivo dell’anfora il 24 nel piazzale della stazione

LUNEDI 25 MAGGIO in una piazza del centro con un’installazione mobile (casetta con scritte che simboleggia la violenza domestica e che dall’inizio di maggio sarà allestita all’interno dell’ospedale che aderisce con il proprio servizio di Pronto soccorso al Tavolo reggiano contro la violenza. il 25 la casetta verrà portata dall’ospedale in piazza dove verranno realizzate performances varie.

MARTEDI 26 MAGGIO La staffetta arriva a Parma

GIOVEDI’ 28 MAGGIO La staffetta arriva a Piacenza

VENERDI 29 MAGGIO Consegna dell’anfora, simbolo e testimone della Staffetta, alle donne dell’UDI di Torino

 

 PDF programma

torna alla pagina Emilia Romagna

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...