Altamura

Lettera all’Udi

La Staffetta ha coinvolto donne diverse fra loro che prima non si erano mai incontrate ma che condividevano la necessità di unirsi per dare voce a tutte quelle donne vittime di violenze. Ognuna di noi ha contribuito come sapeva fare. Dalle artiste che si sono esibite con mimi, suoni, poesie, proiezione di video body art e allestimento scenico con dipinti (tutte le artiste che hanno partecipato sono donne).

Mettere insieme queste realtà è stata una esperienza che speriamo possa essere da stimolo per una collaborazione futura.

L’Anfora arrivata da Gravina ha fatto un breve percorso per il centro storico accompagnata dalla banda attirando la curiosità di molti. Giunti nella sala c’è stato il passaggio dell’ anfora; due donne la consegnano a due adolescenti, un doppio passaggio.

Dopo la presentazione dell’iniziativa si sono succedute le diverse esibizioni finendo con un ballo collettivo a cui il pubblico è stato chiamato dalle musicanti.

Un caro saluto, Angela Rosalba Eufemia Rosi Lorenza Rossella Marianna

ASSOCIAZIONE CARTHAGE Altamura (BA)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...