la Staffetta, un atto creativo e vitale

…la Staffetta è stato atto creativo e vitale che ha tessuto una nuova trama di relazioni  per  contrastare la devastazione e la distruzione che la violenza contro le donne produce…

Dopo un lavoro durato mesi, ho concluso la pubblicazione della Staffetta di donne contro la violenza sulle donne, partita da Niscemi il 25 novembre 2008 e conclusa a Brescia il 25 novembre 2009.  Ho suddiviso l’evento in tre pagine tematiche: come nasce l’idea della Staffetta; il viaggio dell’Anfora; i messaggi dell’Anfora. Ricostruendo il percorso, sono rimasta sbalordita dalla qualità della comunicazione, verificando, ancora una volta, che parole e regole chiare muovono e coinvolgono; questo arricchisce un progetto. Infatti la staffetta è cresciuta strada facendo, concludendosi a Brescia con una manifestazione unica in piazza della Loggia. La peculiarità di tutti i materiali  pubblicati in questo sito – di tutti, non solo della Staffetta – è di essere stati inviati alle donne dell’Udi e alle donne interessate. Senza internet non sarebbe stato possibile. Ricordo, come sempre, che la documentazione completa è depositata presso l’Archivio centrale dell’Udi.

Pina Nuzzo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...