Galleria 50E50

13

Ecco le foto di momenti significativi, non sono tutte, non sono tutti, ma sono sufficienti a dare il senso di una Campagna che ha lasciato il segno.

Galleria 50E50

“Oggi quando si dice 50E50 tutti capiscono di che cosa si tratta e sanno che si parla di democrazia paritaria. Tutti capiscono – almeno quelli che hanno letto il testo senza pregiudizi –  che non stiamo parlando di rappresentanza di genere, perché noi non vogliamo che le donne rappresentino le donne, ma che le donne esercitino un diritto costituzionale: la possibilità di essere candidate ed eventualmente di farsi  eleggere per rappresentare uomini e donne. Così come oggi un gran numero di uomini – a fronte di un esiguo numero di donne – rappresenta uomini e donne. Tutti capiscono che non chiediamo il riequilibrio fra i generi  attraverso forme di tutela, ma che  vogliamo essere presenti  ai nastri di partenza per gareggiare alla pariQuesta campagna ha modificato immediatamente il linguaggio dei politici che hanno abbandonato le quote per dichiararsi a favore del 50E50: sempre naturalmente cancellando l’origine e annettendosi il merito dell’idea. Questo è già un risultato: quando le parole spostano, spostano le persone e cambiano le cose. Quando un’ azione politica punta al rialzo si producono dialettica e cambiamenti e diventa chiaro a tutti che non esisteranno nuovi schieramenti e nuove risposte se non cambierà la posizione di partenza, che deve prevedere la nascita di una realtà istituzionale e politica basata sui due generi, su due visioni del mondo e una comune responsabilità verso il futuro.” ( Oggi quando si dice 50E50…)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...