“trasudava il nostro orgoglio”

Ricostruire il percorso della Staffetta è fonte continua di meraviglia e di emozioni. Sono arrivata in Liguria, poco più della metà del viaggio dell’Anfora. Mentre organizzo il materiale da pubblicare, rileggo i resoconti delle donne e attraverso le loro parole ritrovo la forza che quell’evento ha sprigionato. Ci sono stati momenti toccanti, grazie alle parole…

questo tempo è quanto abbiamo in comune per individuare strategie e per abitare liberamente il mondo.

Sappiamo da tempo immemorabile  che la violenza non è il frutto dei guasti della società: i soprusi e i maltrattamenti  fino alla morte sono il tormento  continuo a cui le donne sono sottoposte  per controllarne il  corpo e  moderarle. Qualche volta non è necessario passare ai fatti: basta la paura della violenza. Ci sono stati anni…