“Ed è con speranza ed emozione che noi varcammo la soglia di Montecitorio”

  di Pina Nuzzo Ho incontrato Nadia Spano per la prima volta circa quattro anni fa (1), in occasione di una visita organizzata da Patrizia Gabrielli, docente di Storia contemporanea all’Università di Siena, nella Sede nazionale dell’Udi, dove è anche conservato l’Archivio centrale. Era venuta a Roma con i suoi studenti per far loro una vera…